Ruolo delle afferenze di C1-3 nella cefalea primaria

FILOSOFIA DEL CORSO:

 

Il nostro staff ha partecipato al corso sulla cefalea primaria a Treviso, sostenuto dal dottor Dean Watson:

Il corso sfida le tradizionali convinzioni cambiando la prospettiva su cefalea ed emicrania. Sono riportate in letteratura 300 differenti tipologie di cefalee: vi sono anche 300 differenti cause? No. Non passa un anno che non venga riconosciuto un altro tipo di cefalea, tra cui “cefalea a coda di cavallo”, “cefalea da chewing gum” e “cefalea post-bagno”!

Risultati immagini per CEFALEA

 

La ricerca ha dimostrato che in diverse forme di cefalea è presente una disfunzione cervicogenica, ma questo è rilevante?
Dean ha sviluppato tecniche di valutazione innovative, che non solo accertano se la disfunzione cervicogenica sia rilevante per la condizione di cefalea/emicrania, ma che possono anche determinare quale segmento o combinazioni ne siano responsabili. Tale accuratezza diagnostica è alla base di un trattamento di successo.

La riproduzione e la diminuzione della cefalea (durante la tecnica) sono cruciali per non avere una falsa impressione.

La riproduzione con conseguente alleviamento dei sintomi implicano che la disfunzione sia rilevante e, combinati con la conoscenza di aspetti biomeccanici rilevanti ed il riconoscimento dei pattern clinici, è possibile determinare il segmento responsabile della cefalea durante un periodo senza sintomi.

 

Lascia un commento