Nevralgia del trigemino

La nevralgia del trigemino un infiammazione del 5° nervo cranico che provoca sintomatologia dolorosa all’emivolto.
L’incidenza si manifesta perlopiù in persone sopra i 55/60 anni preferibilmente di sesso femminile in un rapporto 3/2. Sono noti fattori scatenanti ‘’cosmopatogeni ‘’ come caldo, freddo, vento. Altre volte il semplice sfioramento di alcune zone del volto, ’’ zone grilletto’’, può scatenare la crisi.

Comunque, vuoi che sia la semplice apertura della bocca o l’azione del masticare o il deglutire a scatenare gli attacchi, essi si ripetono nello stesso soggetto sempre con le stesse modalità: gli attacchi sono dunque stereotipati.

Chi ne soffre lo sa bene: quando sferra il suo attacco, la nevralgia del trigemino provoca un dolore molto intenso, simile a una scossa elettrica che blocca una parte del volto e impedisce di svolgere le attività di tutti giorni.
Il dolore ineteressa solo metà del volto e può essere accompagnato da altri sintomi:

– ARROSSAMENTO DEL VISO;
– LACRIMAZIONE;
– SENSIBILITA’ ALLA LUCE;

Lascia un commento